CONDIVIDI

La decisione era nell’aria, ora c’è l’ufficialità. Nel rispetto delle normative vigenti in materia di contenimento della diffusione del Coronavirus, vista l’ordinanza del Ministero della Salute del 16 agosto 2020 e il dpcm del 7 agosto 2020 e sentite le autorità preposte in materia di sanità e sicurezza, l’Amministrazione Comunale di Nettuno, la ProLoco Forte Sangallo e l’associazione Nettuno In Tavola, di comundeciso di rinviare la terza edizione del Nettuno Wine Festival, inizialmente programmata per domenica 6 settembre, con l’obiettivo di organizzarla entro la fine del 2020, compatibilmente con la situazione sanitaria legata alla diffusione del Coronavirus. “Proprio la crescita dei contagi a livello nazionale e anche a livello regionale e locale – si legge in una nota – ha fatto propendere gli organizzatori e l’Ente, per senso di responsabilità e per la tutela della salute e la sicurezza di tutti visto il possibile rischio di assembramenti considerata la modalità di svolgimento dell’evento, a rinviare la manifestazione a data destinarsi. Riconoscendo ai ristoratori e alle cantine un sentito ringraziamento per la loro disponibilità, il loro impegno e la passione con cui avevano aderito al Nettuno Wine Festival essendo tutto il settore enogastronomico una nostra eccellenza e cuore pulsante di questa manifestazione, annunciamo che è intenzione della ProLoco Forte Sangallo e dell’Amministrazione Comunale organizzare l’evento alla prima data utile quando la condizione sanitaria e epidemiologica ne consentirà lo svolgimento in piena sicurezza vista l’importanza che il Nettuno Wine Festival rappresenta per la valorizzazione e la promozione del territorio e delle sue eccellenze enogastronomiche, delle sue prestigiose aziende vinicole e del suo settore della ristorazione, fiori all’occhiello a livello regionale e nazionale della nostra città”.