Home In evidenza Nettuno, Coppola apre alla collaborazione della minoranza

Nettuno, Coppola apre alla collaborazione della minoranza

104
0
CONDIVIDI

Nettuno dovrebbe ritrovare presto i suoi assessori. O, meglio, gli assessori dovrebbero ritrovare presto le loro deleghe, ritirate dal sindaco Alessandro Coppola un paio di settimane fa. E’ pronta a rientrare la crisi amministrativa, con il primo cittadino intenzionato a ridare ai componenti della giunta i loro vecchi ruoli, anche se un po’ “alleggeriti”. Alcuni ambiti infatti resteranno a sua disposizione: “Qualcosa non ha funzionato al meglio in qualche settore – ha commentato Coppola – qualche campo è rimasto un po’ indietro e invece voglio che tutti diano il 100%, per questo lo terrò per me, per controllarlo meglio“.

Coppola ha però anche un’altra idea per migliorare l’azione amministrativa: trovare la collaborazione dell’opposizione. “Ho già convocato alcuni consiglieri di minoranza a cui voglio affidare degli incarichi a progetto – spiega il sindaco – non bisogna guardare il colore politico ma il bene della città e chi ha voglia di impegnarsi al massimo per questo obiettivo è il benvenuto“. Un’iniziativa che, se da un lato ha il lato positivo di voler allargare la disponibilità dell’amministrazione e quindi della partecipazione, dall’altro rischia di provocare qualche malumore tra i banchi della maggioranza. Ulteriori approfondimenti sul Granchio in edicola da domani.