Home Cronaca Anzio, intensificati i controlli: sorvolo di droni e posti di blocco. Tolleranza...

Anzio, intensificati i controlli: sorvolo di droni e posti di blocco. Tolleranza zero verso i trasgressori

2670
0

Sono stati ulteriormente intensificati i controlli ad Anzio: sorvolo di droni, varchi, posti di blocco, verifiche sulle seconde case. Comune e Polizia locale sono chiarissimi: tolleranza zero verso chi non rispetta le direttive.

In queste ore rivolgo una sola vitale raccomandazione: restiamo a casa, non riuniamoci nelle abitazioni, nei giardini privati, nelle aree comuni dei condomini, atteniamoci scrupolosamente alle direttive, evitiamo di compromettere l’enorme lavoro svolto ed i sacrifici che abbiamo fatto insieme queste settimane“. L’appello arriva ancora una volta dal sindaco Candido De Angelis in riferimento all’attività della Polizia Locale che, in collaborazione con la task force interforze, oggi, domani e nella giornata di lunedì, ha intensificato i controlli sul territorio, con il posizionamento dei varchi d’accesso in città, dei posti di blocco, con la verifica delle seconde case “aperte”, dell’accensione di eventuali fuochi e degli interventi massivi di giardinaggio.

Controlleremo la costa ed il territorio, – comunica il Comandante della Polizia Locale, Antonio Arancioanche con il sorvolo dei droni, con particolare attenzione alle spiagge, interdette dall’Ordinanza del Sindaco ed alle seconde case, con la scrupolosa verifica delle autodichiarazioni. Adotteremo tolleranza zero verso chi non si atterrà alle direttive“. Si ricorda che, nei giorni di Pasqua e Pasquetta, rimarranno chiusi tutti gli esercizi commerciali, ad eccezione delle edicole, delle tabaccherie, delle farmacie e parafarmacie.