Home Cronaca Nettuno, salgono a tre i decessi per Coronavirus. Il sindaco Coppola: “Dobbiamo...

Nettuno, salgono a tre i decessi per Coronavirus. Il sindaco Coppola: “Dobbiamo resistere”

263
0
CONDIVIDI

Appare provato il sindaco Alessandro Coppola nel video che annuncia la notizia che nessuno avrebbe voluto avere: c’è un terzo decesso, a Nettuno, causato dal Coronavirus. Si tratta di un uomo di 74 anni.

In un giorno nero per Nettuno, il più nero dal mio mandato da Sindaco, sono qui ad annunciare la terza vittima. Si tratta di un uomo di 74 anni molto noto in città; tutte e tre le vittime, benché con precedenti patologie, hanno portato lutto e dolore nelle loro famiglie e anche nella nostra città, che sta pagando come altri Comuni, un tributo altissimo a questo virus. Nel giorno in cui il dato nazionale migliora – ha detto in video alla città il Primo cittadino -, noi ci troviamo costretti a combattere con gli esiti più nefasti della malattia. Ma dobbiamo resistere, dobbiamo restare a casa e rispettare le distanze, uscire solo per comprovate esigenze, ma soprattutto dobbiamo avere rispetto e cura ognuno degli altri. Il Comune sta facendo la sua parte ma ognuno di noi ha il dovere di contribuire restando isolato e bloccando i contagi. Ci uniamo al dolore delle famiglie di chi ha perso i propri i cari“.

Nel video alla città, insieme al sindaco Coppola anche il dottor Waldemaro Marchiafava: “Insieme al Sindaco abbiamo deciso di tenervi costantemente informati sulla situazione: in questo momento di grande difficoltà e dolore, sono inutili, le polemiche e le dicerie, ultima delle quali che necessità di validazione sanitaria riguarda il farmaco Avigan. Un farmaco che blocca la replicazione di questo virus, ma al momento non ci sono evidenze scientifiche da permetterci di suggerirlo come una molecola capace di bloccare il virus. che funzioni. Siamo qui a disposizione dei cittadini per qualsiasi richiesta o domanda. Tutti insieme dobbiamo combattere questa guerra e sono sicuro che la vinceremo“.

A Nettuno i casi confermati di Covid-19 sono 35.