Home Cronaca Anzio, dalla sua cameretta Rachele canta la speranza: “Virus nero, noi ti...

Anzio, dalla sua cameretta Rachele canta la speranza: “Virus nero, noi ti sconfiggeremo’

359
0

C’è tutto negli occhi di questa bambina, Rachele De Micheli, 10 anni, iscritta alla classe quinta di viale Severiano, ad Anzio: c’è la  malinconia per questo periodo di estrema difficoltà. Le file al supermercato, il sacrificio degli operatori sanitari. Ma c’è soprattutto la speranza. “Virus nero… noi ti sconfiggeremo‘. Parte dalla cameretta di questa dolcissima bambina il canto libero di speranza e di vittoria, contro il nemico invisibile che ha cambiato le nostre vite e le nostre abitudini.

“Le mascherine, i guanti, il sapone, le file al supermercato, la carenza di farina, le scuole chiuse, le piattaforme online, un altro modo di studiare per non restare indietro… Virus nero non vincerai davvero, Virus nero noi ti sconfiggeremo, tutta l’Italia sta lottando ormai, insieme ce la faremo!”.

"Virus Nero", il canto libero della giovanissima Rachele De Micheli, simbolo dei giovani di #Anzio e dell'Italia che lotta contro un nemico invisibile. L'Assessore Nolfi: "E' il canto di tutti noi e delle nostre Scuole, eccellenza di Anzio. A breve il via a nuovi progetti per i nostri ragazzi. Insieme ce la faremo!" "Virus Nero…", parte dalla cameretta dell'alunna anziate, Rachele De Micheli, dieci anni, iscritta alla classe V del Plesso scolastico di Viale Severiano, il canto libero di speranza e di vittoria, contro il nemico invisibile che ha cambiato le nostre vite e le nostre abitudini."Le mascherine, i guanti, il sapone, le file al supermercato, la carenza di farina, le scuole chiuse, le piattaforme online, un altro modo di studiare per non restare indietro… Virus nero non vincerai davvero, Virus nero noi ti sconfiggeremo, tutta l'Italia sta lottando ormai, insieme ce la faremo!".Il video, inviato da Rachele all'Assessore alle politiche culturali e della scuola, Laura Nolfi, insieme alla liberatoria acquisita al protocollo dell'Ente, è la fotografia coerente dell'Italia, alle prese con il flagello della pandemia, ma anche uno straordinario inno alla vita ed alla riscoperta dei valori della nostra Patria: "Tutta l'Italia sta lottando ormai, Virus nero noi ti sconfiggeremo ed insieme ce la faremo!"."Sono orgogliosa di Rachele, dei nostri Alunni, che mi stanno inondando di disegni e di pensieri, dei nostri studenti, dei nostri docenti e di tutte le nostre scuole, – afferma l'Assessore, Laura Nolfi, costantemente in contatto con la popolazione scolastica – vera eccellenza di Anzio. Il canto di Rachele è il canto di tutti noi e di tutti i nostri giovani che presto saranno coinvolti direttamente, dalle loro case, con un progetto legato al drammatico periodo che stiamo vivendo. Alla fine, come dice Rachele, tutta l'Italia sta lottando ormai ed insieme ce la faremo!". Anzio, 18 marzo 2020

Pubblicato da Comune di Anzio su Mercoledì 18 marzo 2020

Il video, inviato da Rachele all’assessore alle politiche culturali e della scuola, Laura Nolfi, insieme alla liberatoria acquisita al protocollo dell’Ente, è la fotografia coerente dell’Italia, alle prese con il flagello della pandemia, ma anche uno straordinario inno alla vita ed alla riscoperta dei valori della nostra Patria: “Tutta l’Italia sta lottando ormai, Virus nero noi ti sconfiggeremo ed insieme ce la faremo!”.

“Sono orgogliosa di Rachele, dei nostri alunni, che mi stanno inondando di disegni e di pensieri, dei nostri studenti, dei nostri docenti e di tutte le nostre scuole, – afferma l’assessore Nolfi, costantemente in contatto con la popolazione scolastica – vera eccellenza di Anzio. Il canto di Rachele è il canto di tutti noi e di tutti i nostri giovani che presto saranno coinvolti direttamente, dalle loro case, con un progetto legato al drammatico periodo che stiamo vivendo. Alla fine, come dice Rachele, tutta l’Italia sta lottando ormai ed insieme ce la faremo!”.