Home Cronaca Anzio Coronavirus, gli studenti del Chris Cappell devolvono i fondi per i...

Anzio Coronavirus, gli studenti del Chris Cappell devolvono i fondi per i 100 giorni allo ‘Spallanzani’

429
0
100 giorni

Si moltiplicano di ora in ora le raccolte fondi di banche e fondazioni, ma anche privati cittadini, supermercati, cantanti, attori. Da Armani, a Baglioni ai Pinguini Tattici Nucleari, l’appello ad aiutare gli ospedali a gestire l’epidemia Coronavirus. Un aiuto concreto arriva oggi anche dagli studenti del nostro territorio, dai quali si registra una grande sensibilità: i ragazzi del 5Fs del Chris Cappell College di Anzio hanno deciso di donare i fondi destinati alla cena dei 100 giorni all’ospedale ‘Spallanzani‘ di Roma per la ricerca della cura contro il Covid-19. “Abbiamo un messaggio per tutti voi – dicono i ragazzi del Chris –, sperando che qualcuno possa seguire il nostro esempio. Chi vuole aiutarci in questa nostra ‘piccola impresa’ è ben accetto e può contattarci su Instagram: @5fslagiungla“.

Davvero bravi questi studenti che hanno deciso di dirottare i fondi destinati ai 100 giorni (chi non ricorda i festeggiamenti dell’ultimo anno di Liceo) verso una giustissima causa: la battaglia contro il Coronavirus si combatte in queste ore anche con una straordinaria gara di solidarietà. Ognuno impegnato con i propri strumenti e come può a fianco dei nostri «eroi in corsia».