SHARE

I consiglieri comunali di opposizione al comune di Nettuno Waldemaro Marchiafava, Antonio Taurelli, Roberto Alicandri e Marco Federici hanno inviato una pec al sindaco Alessandro Coppola, al presidente del consiglio comunale Giuseppe Barraco nella quale evidenziano dubbi sul regolare svolgimento delle commissioni e dei consigli comunali in questo periodo di forte espansione del coronavirus – covid 19.
A tutela della salute della cittadinanza ed anche quindi degli amministratori pubblici – spiegano i quattro consiglieri – abbiamo proposto la sospensione delle attività; questo perché la politica deve continuare a lavorare per il bene dei cittadini e quindi durante questa pandemia si dovrebbe riunire solo per motivi attinenti la gestione del pericolo. Concordiamo quindi con le preoccupazioni espresse anche dai consiglieri di Nettuno Progetto Comune e facciamo appello affinché il Decreto ministeriale del 4 marzo 2020 venga applicato nel modo più esteso e quindi più efficace per la tutela della salute pubblica”.