I carabinieri della Compagnia di Anzio hanno ritrovato l’Audi A3 Sportback nuova di zecca rubata domenica scorsa ad un ragazzo di Nettuno che aveva accompagnato la fidanzata a casa nella zona di Lavinio stazione. Dopo aver lasciato la ragazza, il giovane è tornato verso casa, ma lungo via dell’Armellino è stato bloccato da un’altra autovettura con tre giovani a bordo.
Dopo averlo costretto a fermarsi lo hanno minacciato. Uno dei tre malviventi si è quindi messo al volante dell’Audi e tutti hanno raggiunto una zona isolata di Padiglione dove hanno rapinato del portafogli e del telefonino il ragazzo. Quindi se ne andati sull’Audi A3 lasciando la vittima al buio. Il giovane è riuscito a contattare i familiari e ha poi sporto denuncia di furto ai carabinieri.
Due giorni fa i militanti della Compagnia diretti dal capitano Giulio Pisani hanno ritrovato l’Audi A3 Sportback in buone condizioni parcheggiata nell’area dello Zodiaco e l’hanno riconsegnata al proprietario. In base alla denuncia presentata della vittima i carabinieri continuano le indagini per identificare i tre malviventi che hanno agito. Il sospetto degli investigatori è che si tratti degli stessi che nella tarda serata di sabato passato avevano terrorizzato numerosi automobilisti sul cavalcavia di Lavinio stazione.