Home Cronaca Anzio, forzano l’armadietto di una dipendente dell’ospedale e le rubano la macchina

Anzio, forzano l’armadietto di una dipendente dell’ospedale e le rubano la macchina

318
0
ospedale riuniti

Brutta sorpresa per due dipendenti che lavorano conto per della società che svolge il servizio di pulizia all’ospedale “Riuniti” di Anzio. L’altra mattina ad una di loro è stata infatti rubata la macchina che era parcheggiata sul piazzale del nosocomio. E solo per un caso l’autovettura di un’altra dipendente non è stata rubata. I ladri, che conoscevano le abitudini delle vittime, hanno atteso che le dipendenti prendessero servizio nei reparti. Quindi si sono recanti nel locale adibito a spogliatoio, hanno forzato due armadietti rubando dalle borse delle donne danaro, documenti e le chiavi delle autovetture.

Tornati sul piazzale, non hanno avuto difficoltà con il telecomando ad individuare e ad aprire una delle due macchine e se la sono portata via senza problemi; hanno invece lasciato l’altra autovettura perché non aveva l’apertura automatica: avrebbero dunque dovuto perdere tempo per cercare di individuarla e hanno preferito non insistere. La brutta sorpresa le dipendenti l’hanno avuta quando, finito il turno di lavoro, sono tornate nello spogliatoio e hanno trovato gli armadietti forzati. Sull’episodio indaga la polizia che ha acquisito la registrazione delle telecamere di controllo dell’ospedale per individuare i ladri.