Angelo Scagnetti

E’ venuto a mancare Angelo Scagnetti, lo storico presidente dell’Anzio Baseball degli anni ’70 e ’80. Avrebbe dovuto compiere 80 anni nel prossimo mese di aprile. Il suo nome è stato legato per anni al mondo del baseball anziate e non solo. Con lui alla presidenza sono stati vinti degli scudetti giovanili. Angelo Scagnetti era il presidente di quell’Anzio che nella massima serie, sotto la guida del manager Emilio Della Millia, fu definito “ammazzagrandi” per aver battuto in una sola stagione formazioni come Nettuno, Parma, Bologna e Rimini. In quella squadra militavano gli indimenticabili giocatori americani Steve Gardella, Frank Del George, John Cortese e Vincent Perrone. Inoltre è’ stato tra coloro che si sono battuti per far costruire l’attuale stadio di baseball che vide l’Anzio giocare la sua gara di esordio nel 1984 contro il Castiglione della Pescaia. Prima di allora l’Anzio era costretto a giocare allo stadio di Nettuno e di allenarsi nel vecchio campo difronte alle “Quattro Casette”. Angelo Scagnetti è stato anche un bravo falegname. Fu lui a costruire e a donare l’arredamento del Museo dello Sbarco dove oggi vengono conservati i cimeli e i ricordi della seconda guerra mondiale. I funerali si svolgeranno domani alle ore 15 nella chiesa S.S. Pio e Antonio in Piazza Pia.