Home In evidenza Nuove aiuole a via Gramsci, gli Attivisti Nettunesi: “Un altro progetto dell’amministrazione...

Nuove aiuole a via Gramsci, gli Attivisti Nettunesi: “Un altro progetto dell’amministrazione 5 Stelle”

225
0

Sono iniziati da qualche giorno a Nettuno i lavori di sistemazione delle aiuole che circondano i tigli che si trovano su via Gamsci nel tratto compreso tra il Forte Sangallo e il palazzo dell’ex Presidio. Un intervento necessario in considerazione del fatto che da tempo le radici avevano alzato i sampietrini e danneggiato i cigli di travertino che circondato la base dei tigli, rendendo quel punto rischioso anche per i pedoni. Un intervento che era stato predisposto dalla passata amministrazione 5 Stelle. Che esprime la proprio soddisfazione attraverso il meetup “Attivisti Nettunesi” che si dicono “lieti di vedere attuato un altro progetto proposto dagli allora consiglieri comunali del M5S in particolare di Sara Bonamano e Laura Pizzotti”.
“Nato con l’idea di eliminare i rialzi del marciapiede causati dalle radici degli alberi stessi – prosegue la nota degli attivisti – il progetto prevedeva in origine anche la sistemazione di panchine e di altre piante tra un tiglio e l’altro per formare una sorta di barriera verde rispetto alla strada. Chissà se quel progetto sarà rispettato fino in fondo. Ma intanto siamo lieti per la città e per i nettunesi che l’intervento di sistemazione sia stato avviato e per questo ringraziamo Valter Vittozzi, dell’ufficio tecnico comunale, che collaborò al disegno di quella proposta”.