Home Cronaca Anzio, ancora una bonifica alla spiaggia di Tor Caldara. Volontari in azione

Anzio, ancora una bonifica alla spiaggia di Tor Caldara. Volontari in azione

188
0

Ancora una pulizia della spiaggia adiacente a Tor Caldara. E ancora una volta promossa dal Circolo Legambiente Le Rondini di Anzio e Nettuno in collaborazione con l’Associazione di Promozione Sociale “Montagna Libera” di Aprilia . L’iniziativa di svolgerà  la mattina di domenica 19 Gennaio.

Tor Caldara, è un lembo di costa miracolosamente scampato all’urbanizzazione, tra gli abitati di Anzio e Lavinio. Una torre eretta nel Cinquecento per l’avvistamento dei pirati saraceni oggi fa la guardia alle dune fossili, frequentate dai Gruccioni, e all’intrico della macchia mediterranea. La Riserva è stata istituita con L.R. 26 agosto 1988 si estende per circa 44 ettari sul litorale a sud di Roma nel Comune di Anzio. Sito di importanza comunitaria a livello europeo è un vero scrigno di tesori: una testimonianza ormai rara delle antiche foreste litoranee che occupavano l’intero settore costiero del Lazio meridionale. La ricchezza di ambienti concentrati in un fazzoletto di territorio fa da contraltare ad una lunga storia, sia geologica, sia umana che ha visto protagonista questo luogo”.
Il ritrovo sarà ad Aprilia alle ore 9.00 al parcheggio della scuola M. Garibaldi, via E. Fermi. La partenza ore 9.15. Appuntamento per tutti, alle ore 9.50 al termine del Lungomare Enea. “Si consiglia abbigliamento comodo. Dotarsi di guanti, retino da pesca (chi lo ha), buste trasparenti, utile un rastrello“.
Prenotazioni: al 338 2657638 (9/13-16/20) – anche con Whats App
per email: gruppomontagnalibera@gmail.com