Home Eventi Si conclude con il Concerto di Natale e i canti a San...

Si conclude con il Concerto di Natale e i canti a San Pietro il super 2019 della Corale Polifonica Città di Anzio

147
0

Si conclude con altri due grandi successi l’anno meraviglioso della Corale Polifonica Città di Anzio, reduce dall’incredibile esperienza all’Ariston di Sanremo. Applausi a non finire e grande soddisfazione sia per il Concerto di Natale a Villa Sarsina sia per la solennizzazione della santa Messaa San Pietro in Vaticano.

Il Concerto di Natale ad Anzio, un vero e proprio punto fermo nel calendario della Corale guidata da Tina Bellobono, rientra nel programma culturale natalizio messo a punto dall’assessore alla Cultura Laura Nolfi, in collaborazione con il sindaco Candido De Angelis. Tanti i canti proposti alla città per un sincero augurio di Natale e di buon anno in musica; all’evento hanno preso parte anche il soprano Raffaella Pelella e il cantante Flavio Capasso. L’appuntamento ha fatto seguito allo strepitoso successo della Corale al teatro Ariston nel concerto evento “Atom Heart Mother“, insieme ai Pink Floyd Legend, riconosciuti come il gruppo italiano che rende in ogni spettacolo il miglior omaggio alla musica dei Pink Floyd. Al Concerto a Villa Sarsina ha fatto seguito la solennizzazione della santa Messa officiata dal cardinale Comastri. “La magnificenza della basilica e la solennità dei nostri canti ci hanno fatto vivere un’ esperienza molto suggestiva“, ha commentato al termine dell’evento la instancabile presidente della Corale, Tina Bellobono.

“Siamo davvero orgogliosi di questo straordinario percorso della nostra Corale – afferma l’Assessore alla Cultura, Laura Nolfi – e della collaborazione istituzionale nata sei anni fa, nell’ambito del conferimento della cittadinanza onoraria a Roger Waters. Da Villa Sarsina, sede anche delle prove settimanali della Corale, è partito il viaggio artistico di un magnifico gruppo di cittadini protagonisti, nei teatri più prestigiosi d’Italia ed in Europa, di importanti performance canore. Ancora grazie per la loro passione e per il loro impegno nel promuovere la nostra città”.