SHARE
(foto Matteo Ferri)

Seconda sconfitta consecutiva e altri tre gol subiti. L’Anzio esce dunque sconfitto per 3 a 0 al “Massimo Bruschini” contro il Montespaccato. Il primo tempo è stato privo di emozioni con conclusioni fuori misura da entrambi le parti. E’ nella ripresa che la gara si accende con i romani che segnano ben tre reti nel giro di quattro minuti. Il primo pericolo arriva al 19′ in area con il tiro di De Dominicis respinto da Rizzaro, sulla ribattuta dello stesso attaccante c’è ancora la respinta del portiere anziate e poi la conclusione di Mastrosanti finisce alta. La risposta dell’Anzio arriva al 25′: Bernardi da terra, al limite dell’area, riesce a servire per orizzontale Camilli e il tiro dell’attaccante biancazzurro viene bloccato a terra da Tassi. Il vantaggio del Montespaccato giunge al 26′ con la punizione calciata da circa 25 da Proietti, la palla rimbalza davanti a Rizzaro e si infila in rete. Il raddoppio al 28′ parte dal cross da sinistra di De Dominicis al centro per il tacco vincente di Mastrosanti il quale indirizza la palla sul palo opposto e carambola in rete. Due minuti dopo la terza rete. De Dominicis serve Belardo il cui tiro è respinto da Rizzaro ma poi il portier non può fare nulla sul successivo tiro dello stesso Belardo.

ANZIO – MONTESPACCATO 0-3

MARCATORI: 26’st Proietti, 28’st Mastrosanti, 30’st Belardo

ANZIO (4-4-2): Rizzaro; Lommi, Poltronetti, Pucino, Martinelli; Riitano (15’st Bernardi L.), Prati (17’st Di Magno), Marino, Florio (1’st D’Amato); Nanni (39’st Pangallo), Camilli. A disp.: Statello, Floris, Conti, Ludovisi, Ippoliti. All. Guida

MONTESPACCATO (4-3-3): Tassi; Finucci, Di Nezza, Tariuc, Pesarin; Proietti (34’st Sismondi), Bernardi (10’st Belardo) A., Catese; Paruzza (24’st Vitali), Gambale (15’st De Dominicis), Mastrosanti (39’st Colasanti). A disp.: Langellotti, Guiducci, Grimaldi, Tabascio. All. Ferazzoli

ARBITRO: Lupinski di Albano Laziale

ASSISTENTI: Spoletini di Rieti – De Lucia di Frosinone

NOTE – Ammoniti: Di Nezza, Pucino, Riitano, Colasanti. Angoli: 3-1. Recupero: 2’pt, 4’st