Home Cronaca Nettuno, pomeriggio di terrore al Sigma: rapina con sparatoria. Ferito un avventore

Nettuno, pomeriggio di terrore al Sigma: rapina con sparatoria. Ferito un avventore

222
0
CONDIVIDI
I

Si vanno sempre più delineando i contorni del colpo, sventato dai clienti, tentato ieri al supermercato di via Aldo Moro, a Nettuno. Non erano ad aria compressa le due pistole usate ieri pomeriggio dai rapinatori del supermercato Sigma di Nettuno. I carabinieri hanno infatti sequestrato due revolver vecchio tipo (tra cui un 6.35 piccolo calibro e una scacciacane) che hanno sparato diversi colpi durante il colpo. Uno dei rapinatori ha perso la testa dopo essersi visto braccare e ha sparato: uno dei clienti è rimasto ferito ad una gamba fortunatamente in maniera non grave. Mentre i malviventi sono stati arrestati dai Carabinieri con le accuse di rapina, detenzione di arma, lesioni aggravate e furto.

Sono stati minuti di puro terrore quelli vissuti dai dipendenti e dagli avventori del supermercato di Cretarossa dove ieri pomeriggio (19 ottobre) due malviventi con il volto travisato dai caschi integrali, dopo aver rubato uno scooter, sono entrati armati al Sigma con l’intento di portare via l’incasso della giornata. Uno è rimasto fuori a fare da palo, l’altro ha subito minacciato i cassieri. Alla vista delle armi i clienti e i dipendenti si sono spaventati ma hanno pensato si trattasse di pistole giocattolo; hanno quindi, coraggiosamente, cercato di fermare e disarmare l’uomo. Spiazzato da questo comportamento, il malvivente ha iniziato a sparare diversi colpi con la calibro 6.35 bcolpendo per fortuna solo di striscio un uomo e richiamando l’attenzione di un carabiniere in borghese che, tra le urla dei presenti, è intervenuto e bloccato i rapinatori, impedendo che fuggissero. Anche il secondo uomo che faceva da palo ha sparato un colpo con la scacciacani, senza però colpire nessuno. Sotto choc i testimoni.

Nel frattempo è sopraggiunta un’auto dei Carabinieri che ha ammanettato i due. Si tratta di un 40enne del posto e di un 50enne di Roma, entrambi con precedenti. Sotto sequestro le due pistole e lo scooter rubato poco prima a Nettuno.