Home Cronaca Anzio, il sindaco De Angelis: “Episodio da condannare con forza, ma la...

Anzio, il sindaco De Angelis: “Episodio da condannare con forza, ma la nostra è una città aperta e tollerante”

262
0
E’ scosso il sindaco di Anzio Candido De Angelis davanti alla notizia dell’aggressione dei del giovane nigeriano che ha avuto ampio risalto su tutta stampa ed ha anche aperto i notiziari nazionali di radio e tivvù. Il primo cittadino non esita a condannare con fermezza l’episodio “che – tiene a precisare – non va assolutamente strumentalizzato”.
I protagonisti e la dinamica – aggiunge De Angelis –lasciano pensare all’odio razziale, ma è giusto chiarire tutti gli aspetti di questa storia. Domani contatterò le forse dell’ordine capire meglio come sono andate le cose. Questo episodio ci deve spingere comunque ad agire sugli adolescenti per un’educazione al rispetto degli altri, di qualsiasi razza essi siano”.
De Angelis rivendica per Anzio la patente di città aperta a tutte le razze. “E’ certamente un episodio grave, lo ripeto, – aggiunge – che però si inserisce in un contesto diverso, di grande integrazione sul nostro territorio. Negli ultimi giorni ho avuto modo di visitare molte classi per l’inizio dell’anno scolastico e ho notato la presenza di classi formate da ragazzi di diversa nazionalità; una manifestazione di integrazione che è sicuramente un vanto per Anzio. E noi siamo su questa strada”.