Home Cronaca Nettuno, tragedia della solitudine: si toglie la vita la mattina di Ferragosto

Nettuno, tragedia della solitudine: si toglie la vita la mattina di Ferragosto

2
0
SHARE

Tragedia della solitudine a Nettuno. Ieri mattina, mentre si spegnevano i festeggiamenti della notte di Ferragosto, un uomo di 47 anni ha deciso di farla finita e togliersi la vita gettandosi dal terzo piano di un albergo nella zona di Cretarossa. E’ accaduto verso le 5,30.
La vittima è un romano di 47 anni che aveva affittato una stanza dell’albergo per trascorrere il Ferragosto. All’alba di ieri ha aperto una finestra della stanza che si affaccia in un cortile interno e si è anciato. I primi soccorsi sono stati prestati dai dipendenti dell’albergo che hanno dato l’allarme al servizio 118 e alla polizia.
Quando i soccorritori sono giunti sul posto, ’uomo era ancora vivo. Il villeggiante è stato quindi trasferito all’ospedale di Anzio dove però ė orto per le gravi ferite riportate. Che si sia trattato di un suicidio non ci sono dubbi. Il corpo è stato restituito ai genitori e ai due fratelli giunti da Roma per il riconoscimento del congiunto.