SHARE
Riccardo Trippa

Per il Noname Nettuno una vittoria, contro la Virtus Entella, e una sconfitta, contro il Cagliari, a San Benedetto del Tronto, nelle prime due partite della terza tappa.
Nel match disputato venerdì battuta d’arresto contro il Cagliari con il punteggio di 7-5. Buona partenza con il primo tempo chiuso in vantaggio grazie alla rete di Riccardo Trippa. Nella seconda frazione di gioco tre reti nei primi 4′, doppietta di Riccardo Trippa e gol di Matteo Cioè, poi un black-out che ha portato a subire sette reti consecutive, quattro nel secondo tempo e tre nel terzo tempo. A fissare il finale sul 7-5 è arrivata la rete di Luca Poltronetti.
La reazione del Noname Nettuno c’è stata questa mattina, nel match contro la Virtus Entella, vinto con il punteggio di 7-3. La prima frazione di gioco si chiude sull’1 a 1, dopo l’autogol di Valerio Giordani, Matteo Cioè riequilibra il risultato. Nel secondo tempo allungo del Noname Nettuno con ben quattro reti, a segno Daniele Lauri, Paolo Loria e Riccardo Trippa, autore quest’ultimo di una doppietta. Nel terzo tempo due gol per parte, per il Noname Paolo Loria e Valerio Giordani, per la Virtus Entella a segno Bacigalupo e l’ex Simone Cancelli, il bomber nei primi campionati di beach soccer e anche nel primo campionato di serie A.
A una giornata dal termine della stagione regolare la classifica vede il Noname Nettuno in terza posizione, alle spalle della capolista Sicilia, a punteggio pieno, e della Vastese, che ha scavalcato i nettenesi a seguito della sconfitta contro il Cagliari.
Domani alle 14.30, nell’ultima gara della tappa di San Benedetto del Tronto, ci sarà il Bari. (Francesco Cenci)