Home Cronaca Anzio, ronde sul territorio. Il M5S scrive al Prefetto: “Servono veri presidi...

Anzio, ronde sul territorio. Il M5S scrive al Prefetto: “Servono veri presidi di sicurezza”

7
0
SHARE
ronde

No alle ronde fai da te sul territorio e nel quartiere Zodiaco. I consiglieri del Movimento 5 Stelle di AnzioRita Pollastrini, Mariateresa Russo e Alessio Guain – che hanno inviato una nota al Prefetto di Roma Gerarda Pantaleoneaffinché si adoperi a istituire veri presidi di sicurezza nella nostra città. A iniziare dalla situazione ormai insostenibile del quartiere Zodiaco, per il quale sono state spese molte parole e molte promesse in campagna elettorale, e altrettante in un anno di amministrazione“.
Anche sul territorio di Anzio – spiegano i consiglieri di opposizione – dobbiamo constatare la presenza di gruppi di estrema destra che organizzano “presidi” fuori centri commerciali millantando “tutela” ai cittadini. Organizzazioni che si insinuano laddove lo stato e le forze dell’ordine non riescono più ad arrivare. Che approfittano del senso di insicurezza dei cittadini per sostituirsi alle stesse forze dell’ordine.
La sicurezza e la legalità non possono essere lasciate nelle mani di gruppi di estrema destra, per questo il M5S di Anzio si schiera nettamente contro questo genere di iniziative non regolamentate“.
Invitiamo il sindaco a prendere posizione altrettanto netta sugli pseudo presidi di estrema destra e a far valere la sua autorità per sollecitare il Prefetto in tal senso“.