CONDIVIDI
aggressione

Un uomo di 86 anni, residente a Roma ma in vacanza nella sua casa di Lavinio è morto questa mattina schiacciato dalla propria autovettura che aveva parcheggiato all’inizio della rampa del garage. Con tutta probabilità il pensionato non ha messo il freno a mano e l’auto tornando indietro lo travolto; l’uomo aveva appena richiuso la serranda basculante. A dare l’allarme è stata la moglie con la quale l’uomo aveva appuntamento ad Anzio per fare colazione. Non vedendolo arrivare si è preoccupata e lo ha chiamato al telefono, ma invano. A quel punto ha avvertito la polizia e sono stati gli agenti, dopo aver raggiunto l’abitazione di Lavinio, a trovare l’uomo schiacciato dalla Punto contro la serranda del garage. La vittima dava ancora segni di vita ed è stato subito trasferito all’ospedale di Anzio, ma poco dopo è morto. La salma è stata messa a disposizione dell’autorità giudiziaria.