SHARE

Il lungo abbraccio con il figlio Moreno che lo ha assistito in questa dura campagna elettorale e poi la decisione di andare a casa mentre lo spoglio e’ ancora in corso e ha già segnato la contesa. E’ provato Waldemaro Marchiafava dopo lo spoglio che lo ha visto sconfitto nel confronti con Coppola. Un applauso dei suoi sostenitori davanti al comitato elettorale di piazza Mazzini e la decisione di andare a casa. Voglia di parlare questa sera non ne ha. “Vado a casa – dice il professore – ne riparliamo domani”.