SHARE

Si chiamava Pietro Ietto il ragazzo ventottenne di Nettuno morto ieri pomeriggio in un terribile incidente stradale sul litorale di Latina nei pressi della centrale di Borgo Sabotino. Il ragazzo proveniva da Latina e stava tornando a casa quando, per cause che la polizia stradale sta accertando, ha perso il controllo della Mercedes Classe C; la potente auto e’ uscita di strada ribaltandosi. Nell’impatto il ragazzo e’ stato sbalzato dall’abitacolo finendo contro un dei pali di cemento di una coltivazione di kiwi. L’impatto e’ stato fatale a Pietro Ietto.
Il giovane aveva studiato all’Itis Trafelli e lavorava nel settore della nautica. La salma del giovane e’ stata trasferita all’ospedale Santa Maria Goretti di Latina dove sarà eseguita l’autopsia.

Pietro Ietto