Home Cronaca Anzio, due chili di marijuana nell’ex cinema Fiamma. Un arresto

Anzio, due chili di marijuana nell’ex cinema Fiamma. Un arresto

171
0
SHARE
(foto d'archivio)

Oltre due chili di marijuana essiccata pronta per essere immessa nel mercato. E’ quanto hanno sequestrato stamattina (23 maggio) gli agenti della squadra investigativa del Commissariato di Polizia di Anzio all’interno del’ex cinema Fiamma. In manette un parente dell’ex titolare che domattina verrà giudicato con rito per direttissima davanti al Tribunale di Velletri.

L”operazione è scattata stamane dopo che diversi residenti della zona del centro storico, intorno a piazza Garibaldi, avevano segnalato un forte odore di marijuana provenire dallo stabile, in disuso da tanti anni poiché inagibile. A seguito dei controlli, è risultato che uno dei parenti – classe ’73 – della famiglia che gestiva il cinema, aveva ricavato una stanzetta all’interno dell’immobile. E vi risiedeva da qualche tempo.

Il blitz della Polizia

Dopo aver atteso che l’uomo che si era stabilito all’ex cinema uscisse, gli agenti lo hanno fermato per un controllo. Alla vista della Polizia, però, l’uomo ha iniziato a dimenarsi e a colpire a calci e pugni i poliziotti che sono comunque riusciti a bloccarlo e portarlo in Commissariato. A seguito della successiva perquisizione domiciliare, sono stati rinvenuti e sequestrati oltre due chili di sostanza stupefacente, essiccata, e pronta per essere venduta. L’uomo dovrà rispondere anche di resistenza a pubblico ufficiale.  Il quarantaseienne è stato ristretto agli arresti domiciliari in casa di un parente; domattina verrà giudicato per direttissima.