SHARE

Il Sora doveva vincere per arrivare secondo insieme al Pomezia e poi fare lo spareggio per accedere ai play off. Il Lavinio Campoverde per raggiungere la salvezza diretta. Alla fine è finita in parità (1 a 1), un risultato che permette alla formazione del tecnico Gianni Antonelli (arrivata quintultima) di disputare i play out in casa contro il Latina Scalo Sermoneta (giunta quartultima). Si giocherà una sola gara e al Lavinio Campoverde basterà il pari per restare in Eccellenza (in caso di parità nei novanta minuti si andrà ai supplementari senza i calci di rigore). La cronaca della partita ha visto il Lavinio Campoverde andare in vantaggio al 16′ del primo tempo con il colpo di testa di Zimbardi su cross di Capolei. Il pareggio dei ciociari arriva dopo 8′ della ripresa: cross da destra di Di Stefano, destro al volo al centro dell’area di Gigli e palla in rete. Intorno alla mezzora il Sora ha rischiato di giocare in dieci perché il proprio giocatore Mamadou (mentre l’azione era altrove) ha sferrato un calcio dietro alle gambe di Riccardo Trippa. Una scorrettezza che il direttore di gara non ha potuto vedere perché era di spalle e non vista dal suo assistente.