Home Cronaca Nettuno, Università civica “Sacchi”: il presidente del nuovo consiglio di amministrazione viene...

Nettuno, Università civica “Sacchi”: il presidente del nuovo consiglio di amministrazione viene da Pomigliano d’Arco

73
0
SHARE
Università civica
L’Università civica “Andrea Sacchi” di Nettuno ha un nuovo consiglio di amministrazione. In base ad un avviso pubblico sono stati nominati i tre nuovi componenti: si tratta Roberto Nicorelli di Pomigliano d’Arco in provincia di Napoli – che ha ottenuto il punteggio maggiore e sarà lui il nuovo presidente -, Carlo Cini di Roma e Santo Vuono di Formello in provincia di Roma.
L’unica candidata del territorio, Ivana Moser di Nettuno – che aveva anche collaborato ad iniziative dell’Unicivica -, è stata esclusa avendo ottenuto il punteggio più basso al colloquio. La formazione del nuovo cda segue dopo la revoca decisa dal commissario straordinario Bruno Strati del presidente del consiglio di amministrazione Roberto Fantozzi e della direttrice Chiara Di Fede in seguito alle polemiche legate alle esternazioni filofasciste sul proprio profilo Facebook dallo storico locale Piero Cappellari che nell’ambito delle celebrazioni dello Sbarco, organizzate anche dalla Unicivica, aveva partecipato a due eventi che non avevano sollevato alcuna polemica.
Al “licenziamento” di Fantozzi e Di Fede, avevano fatto seguito le dimissioni degli altri due consiglieri del vecchio consiglio di amministrazione Gianluca Fiocco e Fabio Potenza. Il commissario straordinario ha anche pubblicato l’avviso per la nomina del nuovo direttore dell’Unicivica – sul quale pende il ricorso contro il licenziamento presentato da Chiara Di Fede al giudice del lavoro – ma se ne parlerà con la nuova amministrazione comunale.