Home Eventi Antium, Vino e Turismo: il 25 maggio a Villa Adele per la...

Antium, Vino e Turismo: il 25 maggio a Villa Adele per la Cardiologia del ‘Riuniti’

12
0
SHARE

Ancora iniziative a scopo benefico finalizzate all’acquisto di importanti macchinari da destinare agli ospedali ‘Riuniti’ di Anzio e Nettuno. E’ stato presentato ieri presso il reparto di Cardiologia l’evento Antium, Vino e Turismo” in programma per il 25 maggio dalle 18 al parco di Villa Adele. Il progetto, che vede protagonista l’azienda agricola ‘Casale del Giglio’ si pone l’ambizioso obiettivo di raccogliere fondi per acquistare un tavolo strumenti con toul a flusso laminare focalizzato” per il Riuniti.

Un macchinario importantissimo, come ha spiegato il direttore UOC di Cardiologia Natale Di Belardino ” fondamentale per ridurre, fino quasi ad eliminare del tutto, il rischio delle infezioni durante gli interventi in sala operatoria. Colgo l’occasione per ringraziare l’Amministrazione comunale, le associazioni e la cittadinanza per l’attaccamento all’ospedale. E per i tanti atti di generosità che, vi assicuro, contraddistinguono questo territorio”. Alla conferenza stampa di presentazione insieme a Di Belardino, sono intervenuti il sindaco Candido De Angelis, l’assessore alle attività produttive, turismo e spettacolo Valentina Salsedo, il consigliere comunale Walter Di Carlo, il dottor Carlo Bedini  del Pronto Soccorso e il presidente dell’associazione Uniti con il Cuore Alessandro Toppetta, impegnato, con l’Amministrazione comunale, nell’organizzazione della manifestazione. Tra i vini protagonisti a Villa Adele ci sarà il bianco ANTHIUM, Bellone IGP di Casale del Giglio, che al Vinitaly è risultato tra i dodici vini del Lazio inseriti nella “5StarWines – The Book 2019″.