SHARE

Il secondo match, quello di sabato 4 maggio, tra Nettuno Baseball City e San Marino previsto alle ore 20,30 è stato anticipato alle ore 15 per consentire ai tifosi di poter partecipare la sera alla processione in onore della “Nostra Signora delle Grazie”. In questo modo è stata evitata la concomitanza di due eventi importanti per la città di Nettuno e consentire a chiunque di poter partecipare ad entrambi. Tutto ciò lo fa sapere il Nettuno Baseball City in un comunicato: “Sacro come il baseball, a Nettuno c’è solo una cosa: La Nostra Signora delle Grazie – recita la nota – Per questo la partita di sabato contro San Marino sarà giocata alle ore 15:00 anziché alle ore 20:30 come da consuetudine. Tutto per non dover obbligare i tifosi a dover scegliere tra sacro e profano, o forse dovremmo dire tra la Sacralità della Processione di andata in onore della “Madonna di San Rocco” e la sacralità del baseball. Siamo orgogliosi delle nostre tradizioni e queste vogliamo difenderle. Sempre.