SHARE

Il Commissario straordinario di Nettuno Bruno Strati ha approvato la delibera con la quale, senza costi aggiuntivi, vengono attuate delle modifiche alla pista ciclabile che parte dal confine con Anzio fino al Santuario. Nel complesso il progetto resta invariato, ma con una novità sostanziale. All’uscita da via Carlo Cattaneo la pista ciclabile non passerà più sul lato sinistro di piazza Mazzini in direzione del Santuario, ma si collegherà al lato destro della piazza all’altezza della Fontana del Dio Nettuno e proseguirà, sempre sul lato destro – prendendo il posto dei parcheggi – fino a Via Vespucci, la strada del porto. La modifica, secondo il Comune e il progettista, valorizzerà la vista delle mura del Borgo medievale che sono state interessate da lavori di ristrutturazione.