Home Cronaca Anzio, inchiesta “El Deportivo”: in tre rinviati a giudizio dal Gip. Il...

Anzio, inchiesta “El Deportivo”: in tre rinviati a giudizio dal Gip. Il processo inizia ad aprile

148
0
SHARE
El Deportivo

Inchiesta “El Deportivo“, tre rinvii a giudizio e due proscioglimenti nell’ambito dell’inchiesta sulla gestione privata di spazi pubblici nell’area della piscina comunale di Anzio. Nell’udienza preliminare svoltasi al Tribunale di Velletri il Gip ha infatti deciso di rinviare a giudizio con l’accusa di abuso d’ufficio in concorso, i due responsabili dell’associazione no profit “El Deportivo” e l’ex presidente dell’Anzio Nuoto e Pallanuoto. La prima udienza del processo si terrà il prossimo aprile. Il Gip ha invece deciso il proscioglimento di due funzionari della Comune che erano finiti nell’indagine della Procura di Velletri.

Le indagini della Guardia di finanza accertarono che era stato illecitamente concesso all’associazione “El Deportivo” l’uso di 138 metri quadrati da adibire a punto ristoro attraverso la stipula di un contratto di comodato d’uso gratuito con la società sportiva Anzio Nuoto alla quale il comune aveva assegnato l’impianto in base ad una convenzione. Che secondo gli investigatori non prevedeva una sub-concessione di parte dell’impianto pubblico – come aveva fatto la pallanuoto con l’associazione – che dunque violava i termini della convenzione stipulata tra società sportiva e il Comune. E negli anni i 138 metri quadrati adibiti a punto di ristoro in uso all’associazione “El Deportivo” sono diventati 1.250 metri quadrati dove si organizzavano feste private su area pubblica. In proposito la Corte dei Conti ha stimato un danno erariale per mancato incasso degli affitti da parte del Comune per 170 mila euro.