Home Cronaca Anzio, schiacciato dal cancello scorrevole: il proprietario del villino a processo

Anzio, schiacciato dal cancello scorrevole: il proprietario del villino a processo

1
0
SHARE
schiacciato dal cancello scorrevole
Inizierà il 17 aprile prossimo il processo al proprietario del villino di via dei Coralli, nella zona di Marechiaro ad Anzio, nel quale perse la vita Angelo Quirino, 4 anni, schiacciato dal cancello scorrevole del giardino del peso di 250 chilogrammi.
Il rinvio a giudizio per il 45 enne di Anzio con l’ipotesi di omicidio colposo è stato deciso dal Gup del Tribunale di Velletri. La tragedia si consumò il 19 agosto di due anni fa. La vittima stava giocando a pallone con il fratello maggiore quando il cancello scorrevole uscì dalla guida, travolgendolo.
Immediati i soccorsi prestati dai vicini, ma troppo gravi le ferite da schiacciamento: il bambino è morto sul colpo. Le successive indagini dei carabinieri accertarono la mancanza di dispositivi di sicurezza del cancello scorrevole che uscì dalla guida schiacciando il bambino. Originario d Roma, il piccolo viveva con i genitori in Inghilterra e in quel periodo stava trascorrendo le vacanze estive con la nonna nel villino della tragedia che la famiglia aveva preso in affitto.