Home Cronaca Anzio. Caretta caretta salvata a Santo Stefano

Anzio. Caretta caretta salvata a Santo Stefano

179
0

Si trovava sulla spiaggia dello stabilimento balneare La Playa, a ridosso della riserva naturale Tor Caldara ed è stata subito notata da alcuni amanti del mare che passeggiavano sulla riva approfittando del sole e del clima mite.

Il giorno di Santo Stefano le onde hanno portato sul litorale di Anzio un bellissimo esemplare di tartaruga marina Caretta caretta. Sul posto sono arrivati subito gli uomini della Capitaneria di Porto avvisati dai cittadini e i guardiaparco della riserva regionale sopraggiunti immediatamente sul posto. Con loro Luca Marini coordinatore della direzione capitale naturale parchi e aree protette della regione Lazio e dirigente della Rete Tartalazio. Subito soccorso, all’animale è stata riscontrata una ferita all’arto anteriore sinistro che probabilmente le impediva di nuotare e immergersi.

I guardiaparco guidati dal comandante Vittorio Castellana (nella foto Nicola Mastrandrea)  hanno subito soccorso lo splendido esemplare gigante di tartaruga e dopo averla messa in sicurezza l’hanno trasportata presso il centro di recupero tartarughe marine di Zoomarine a Torvaianica. Ora le saranno fatte tutte le analisi e gli accertamenti del caso e quando sarà tornata in buona salute verrà liberata nello stesso punto dove è stata trovata.