Home In evidenza Anzio, Cafà sulla Giunta De Angelis: “Abbia il coraggio di lasciare”

Anzio, Cafà sulla Giunta De Angelis: “Abbia il coraggio di lasciare”

31
0
SHARE
Cafà

A volte bisogna avere il coraggio di lasciare. Io l’ho fatto per molto meno e nonostante le fake news, che mi vedono vicina alla maggioranza, continuo la mia opposizione in maniera propositiva e non populista“. È il nucleo dell’intervento della consigliera comunale Roberta Cafå ex assessore ai Servizi sociali che interviene sulla delicata situazione amministrativa del comune di Anzio. Un intervento che arriva dopo il lancio del nuovo movimento civico “Voci al Silenzio” al quale ha aderito anche il consigliere di opposizione Roberto Palomba. “La coerenza e l’etica hanno sempre caratterizzato la mia attività politica – spiega Cafà – per questo ho sentito la necessità insieme al mio gruppo di proseguire il cammino al fianco dei cittadini di Anzio, dando vita ad un movimento civico, ispirato ai valori politici della trasparenza, della concretezza, del dialogo, dell’imparzialità, della giustizia ma anche della solidarietà, del rispetto per l’ambiente e convivenza civile, con un’attenzione particolare a chi purtroppo molto spesso non ha ‘voce’.

Ma è sulla Giunta De Angelis che la consigliera si concentra nel suo intervento, mettendo nero su bianco che quelli appena trascorsi “sono stati mesi difficili, per la giunta, le cui vicissitudini hanno messo in uno stato di confusione la città. In 5 mesi sono successi molti avvenimenti, che hanno dato instabilità all’amministraziome. Personalmente credo che a volte bisognerebbe avere il coraggio di lasciare. Io l’ho fatto per molto meno“. Cafå si era dimessa due volte da assessore durante la passata consiliatura: la prima volta per forti contrasti e incomprensioni con una parte dei colleghi al maschile, la seconda perché non era allineata sul nome di Candido De Angelis quale successore di Luciano Bruschini. Tantp che alle ultime amministrative ha concorso da sola seppure è espressione del centrodestra.

Ma non è tutto. Dando uno sguardo ai recenti risultati della Giunta la consigliera comunale mette i puntini sulle i: “L’attuale amministrazione sta solo portando avanti e raccogliendo i frutti di un lavoro iniziato dalla giunta Bruschini. Basti pensare ai lavori di via Cavallo Morto e via di Valle Schioia, di cui sono stata promotrice“.