Home In evidenza Nettuno, inaugurato oggi il Centro antiviolenza sovradistrettuale

Nettuno, inaugurato oggi il Centro antiviolenza sovradistrettuale

400
0
SHARE

E’ stato inaugurato stamattina in via Bachelet a Nettuno il primo Centro Antiviolenza del Sovrambito dei due distretti H4 e H6 finanziato dalla Regione Lazio e costituito dai comuni di Nettuno, Anzio, Pomezia e Ardea per il servizio di accoglienza, ascolto, assistenza e supporto per donne che hanno subito violenza e minori vittime di violenza assistita.

L’Amministrazione comunale di Nettuno rappresentata dal commissario straordinario Bruno Strati, dando attuazione al protocollo interistituzionale, inclusivo del “Protection Network”, sottoscritto nei primi mesi del 2018, rete di contrasto alla violenza promosso dal Procuratore Capo Dott. Prete e i cui lavori sono coordinati dal Sost. Proc. dottoressa Macchiusi, già nelle settimane passate aveva messo a disposizione del sovrambito come sede del Centro i locali di via Bachelet n. 13 di proprietà comunale.

L’apertura quotidiana del Centro “Marielle Franco” è di 3 ore al giorno, per 5 giorni a settimana, festivi compresi, alternando le aperture tra mattina e pomeriggio in modo da favorire l’accesso delle donne. Sarà comunque garantita la flessibilità delle operatrici oltre gli orari di apertura previsti per permettere l’accesso ai servizio del Centro in base alle esigenze delle donne.
A titolo indicativo si riporta una proposta di apertura del servizio; gli orari di apertura saranno comunque concordati con i servizi distrettuali.

Lunedì, Martedì, Giovedì: dalle 10 alle 13

Mercoledì, Venerdì: 16.30-19.30