Home In evidenza Salvamento – Federica Volpini e l’oro mondiale: “Sapevo di poter fare il...

Salvamento – Federica Volpini e l’oro mondiale: “Sapevo di poter fare il record del mondo”

1052
0

Vincere l’oro in un mondiale è già un qualcosa di grande. Se poi fai anche il record del mondo nella stessa gara, allora vuol dire che hai fatto qualcosa di straordinario. Tutto questo lo ha realizzato Federica Volpini ad Adelaide, in Australia, in occasione dei campionati mondiali di salvamento. La nuotatrice anziate delle Fiamme Oro (25 anni) il giorno dopo l’impresa stenta ancora a crederci per quello che è riuscita a fare. E’ arrivata avanti a tutte nella specialità dei 100 metri manichino torpedo con pinne con il tempo di 57″05, realizzando il nuovo record del mondo che era detenuto da Justine Weyders (57”18). La nuotatrice francese lo aveva ottenuto a luglio in occasione dei Word Games. Dopo quattro mesi Federica Volpini lo ha “abbattuto”. Il giorno dopo lo straordinario successo la nuotatrice anziate ancora non si rende conto di quello che è riuscito a fare: “Che sensazioni ho provato? Non lo so. E’ passato un giorno e ancora devo realizzare il tutto. Sapevo di poter fare il record del mondo e quando ho visto il tempo sul tabellone luminoso non credevo ai miei occhi“. Nonostante ciò ha qualcosa da dire a se stessa. “Ho sbagliato una parte tecnica ma ci sono margini di miglioramento. Comunque per come è andata non posso rimproverarmi nulla“. Confessa di aver preparato la gara per vincerla. “Per gareggiarla al meglio con l’obiettivo di arrivare prima. Un conto è pensarlo e provarci, un’altro conto è riuscirci“. Sa a chi dedicare questa vittoria: “Alla mia famiglia, al mio allenatore, al preparatore atletico e al fisioterapista. A tutti quelli che mi hanno aiutata a raggiungere questo risultato. E al mio ragazzo che è venuto fin qui per me“. E’ ancora in Australia con la nazionale italiana perché in questo week end dovrà gareggiare in mare e chissà se ci riserverà un’altra sorpresa. Intanto ha già vinto un’oro che vale il record del mondo.