Un quarantasettenne di Nettuno è stato arrestato dalla polizia con l’accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti. Fermato per un controllo, l’uomo è stato inizialmente trovato in possesso di un involucro di cellophane contenente alcuni grammi di cocaina e 745 euro in banconote di vario taglio, probabile ricavato dello spaccio; nel bagagliaio dell’autovettura gli uomini del Commissariato di polizia di Anzio hanno trovato un bilancino di precisione e alcuni fogli sui quali erano stati scritti nomi dei “clienti” e le cifre legati all’attività illegale. Ma non è finita qui.

I controlli della polizia sono proseguiti in un appezzamento di terreno e in una baracca in uso all’uomo dove sono stati rinvenuti 995 grammi di marijuana, 70 di cocaina e un altro bilancino di precisione; un contenitore con altri 450 grammi di marijuana è stato invece rinvenuto interrato. La successiva perquisizione in casa dell’uomo, ha consentito agli investigatori di sequestrare altra marijuana, hashish e cocaina, una termosaldatrice e materiale per il confezionamento delle dosi, un terzo bilancino di precisione e 1.230 euro in banconote di piccolo taglio. Il bilancio finale: sequestrati 177 grammi di cocaina, 234 grammi di hashish e 2,5 chilogrammi di marijuana, oltre a 1.975 euro in contanti.