Home In evidenza ‘Anzio di tutti, nessuno escluso’, Luca Brignone presenta il programma elettorale

‘Anzio di tutti, nessuno escluso’, Luca Brignone presenta il programma elettorale

1096
0
Brignone

Giornata di presentazione del programma e apertura ufficiale della campagna elettorale anche per Luca Brignone, candidato sindaco per ‘Alternativa per Anzio‘ e sostenuto da Sinistra Italiana, Mdp, AnzioDiva e buona parte della sinistra storica di Anzio. Sulla porta della sede d’ingresso della sede – ospitata in via di Valle Schioia 125 a Lavinio – a dare il benvenuto ai sostenitori è il cartello: “Partiamo dai quartieri” che, come ha spiegato il giovane candidato sono al centro del suo programma. Un programma che è “il frutto di anni di attivismo sul territorio“.  Tra le proposte lanciate da Brignone – che ha lanciato lo slogan ‘Anzio di tutti, nessuno escluso’ – ci sono l’istituzione di un assessorato delle periferie, il contrasto alle infiltrazioni criminali sul territorio, la tutela dell’ambiente (no alle biogas – sì alla gestione diretta del Comune dei rifiuti), stop al consumo di suolo ed un progetto perla tutela degli animali. Per quanto riguarda i giovani uno dei punti più applauditi è stato quello sulla generazione da non perdere. “Per sostenere i giovani serve dare loro fiducia”. Prestito d’onore per iniziative imprenditoriali giovanili e istituzione dell’ufficio per bandi UE sulle politiche giovanili. Infine il porto, che va ripensato “in maniera funzionale alle reali esigenze della città – ha chiarito il candidato di ‘Alternativa per Anzio’ – Vogliamo ridiscutere il progetto con la Regione Lazio e riqualificare il bacino esistente