Home Cronaca Falesia in pericolo, dopo i Marinaretti crolli anche alle Grotte di Nerone

Falesia in pericolo, dopo i Marinaretti crolli anche alle Grotte di Nerone

1715
0
falesia

Dopo il crollo della falesia nella spiaggia Marinaretti di Nettuno, ieri un cedimento – l’ennesimo – si è verificato anche sulla falesia delle Grotte di Nerone ad Anzio. Anche in questo caso, per fortuna, nessuna conseguenza ma sicuramente tanta preoccupazione. A causare il crollo della falesia, avvenuto nella parte interna a circa 80 metri dal faro, sono state senza dubbio le forti e continue piogge di queste ultime settimane. Ad accorgersi della caduta dei massi è stato Patrizio Colantuono, presidente del Museo dello Sbarco e da sempre attento alle sorti dell’area archeologica. “Appena mi sono reso conto del cedimento ho subito avvisato le autorità preposte alle quali spetterà ora di fare le dovute verifiche”. Purtroppo la villa di Nerone continua a dover fare i conti con l’erosione costiera; sono in molti a temere che anche l’arcata residua dell’Arco Muto che si erge, sempre più in bilico, sulla spiaggia, potrebbe sparire.