Home Cronaca Emergenza gelo, infiniti disagi per i viaggiatori: treni fermi a Campoleone

Emergenza gelo, infiniti disagi per i viaggiatori: treni fermi a Campoleone

2529
0

Sta portando con sé tutti i disagi previsti l’arrivo sull’Italia del Burian (o Buran) siberiano che facendo crollare a picco le temperature. Soprattutto per chi viaggia e sta cercando di raggiungere la Capitale dove nevica da questa notte. Sulla Pontina oltre alle buche scavate in questi giorni di intense piogge, da questa mattina si viaggia solo con gomme termiche e catene. Oltre due ore e mezza, come ci riferiscono i nostri lettori, per raggiungere Roma dopo le uscite di Vallelata e Pontina vecchia. In un tratto corsia limitata con inevitabili ulteriori ripercussioni sul traffico. Ai bordi della strada tanta la neve ancora depositata. E come si sa le temperature scenderanno ancora.

Non va meglio per chi ha scelto di arrivare a Roma in treno; il bollettino degli utenti viene aggiornato ogni mezz’ora ma al momento dalle ferrovie solo indicazioni di massima con l’avvertimento che la circolazione è fortemente rallentata nel nodo di Roma “a causa delle precipitazioni nevose che stanno bloccando alcuni scambi nelle stazioni del nodo“. Attualmente si registrano ritardi medi di 120 minuti. I treni alta velocità provenienti da Nord e in proseguimento su Napoli fermano nella stazione di Roma Tiburtina e non a Roma Termini, per cui anche i convogli in partenza da Nettuno (tra cui due cancellati stamattina presto) stanno subendo forti disagi; i treni restano fermi a Campoleone, in attesa dell’ok da Roma dove da quanto risulta sta entrando un convoglio alla volta.

Alle 11 Trenitalia ha informato l’utenza che sulla FL8 è previsto un treno ogni ora con capolinea a Campoleone-Nettuno.

In un tweet su @Fsnews, Reti ferrovie Italiano hanno appena informato che al momento non possono fare previsioni sul situazione di domani della linea Nettuno-Roma. Sono sospesi al momento anche i collegamenti no stop del Leonardo Express tra Roma Termini e l’Aeroporto di FiumicinoTrenitalia ha potenziato i servizi di assistenza ai clienti e sta riprogrammando, laddove necessario, i servizi di trasporto con riduzione progressiva dei treni.