Home Cronaca Rifiuti Anzio, emergenza rientrata. Da oggi ripartita la raccolta dell’umido. Santaniello: “Trovato...

Rifiuti Anzio, emergenza rientrata. Da oggi ripartita la raccolta dell’umido. Santaniello: “Trovato accordo con nuovo impianto”

1411
0
L’impianto di Cisterna di Latina smaltirà l’umido di Anzio

Dopo giorni di profondo disagio è regolarmente ripartita la raccolta dell’umido su tutto il territorio di Anzio. Come fa sapere Angela Santaniello, ieri è stato definito il contratto tra il Comune di Anzio e la Refecta, l’impianto di Cisterna di Latina che si occuperà dello smaltimento dell’umido di Anzio.

La Refecta si occuperà poi di portare l’umido nell’impianto di stoccaggio in Puglia – dice Angela Santaniello, che parla delle criticità passate – dopo che sul nostro territorio in poco tempo sono stati chiusi dalle procure tre impianti, tutti i Comuni si sono trovati in una situazione di emergenza. Abbiamo contattato una decina di impianti e La Refecta è l’unico che si è mostrato disponibile ad aiutarci“.

Per ora dunque, l’emergenza rifiuti sembra finalmente essere rientrata che come fa sapere la Santaniello durerà fino a quando sarà necessario e fino a quando non si individuerà – anche con l’aiuto della Regione – un centro di stoccaggio nel territorio o nelle vicinanze che permetta di non far lievitare eccessivamente i costi.

Noi siamo in azione per sensibilizzare la Regione Lazio a continuare la ricerca di altri impianti di stoccaggio sul territorio” conclude Angela Santaniello.