Home Calcio Calcio Eccellenza – La Virtus Nettuno Lido cede alla capolista nel finale

Calcio Eccellenza – La Virtus Nettuno Lido cede alla capolista nel finale

991
0

Una sconfitta che fa male quella della Virtus Nettuno, battuta al Delio Chimenti in rimonta dalla Nuova Florida. Padroni di casa avanti fino a cinque minuti dal termine dell’incontro, quando la capolista mette a segno un uno-due micidiale portandosi a casa tre punti importanti.

Giordani illude la Virtus nel primo tempo

Parte meglio la capolista, ma per il resto del primo tempo a fare la partita ci pensano i padroni di casa. All’11’ Bolletta blocca un cross pericoloso di Fe. La Virtus Nettuno Lido passa al primo affondo: cross di Recupero, Marco Giordani prima svirgola di sinistro, poi di destro batte il cugino Andrea che difende la porta della Nuova Florida. Il gol galvanizza i padroni di casa che prendono in mano la gara creando diverse azioni, la più pericolosa al 44′ quando Nardini impegna Giordani con un destro dal limite.

Il Nuova Florida si sveglia nella ripresa

Nella ripresa la musica cambia, la capolista scende in campo più agguerrita e già al 48′ De Falco riesce a chiudere in extremis su Princigalli lanciato in contropiede. Al 50′ Porcari su punizione impegna Giordani, quindi al 57′ è Trippa a provarci dalla lunga distanza trovando pronto l’estremo difensore ospite. Al 58′ l’arbitro rifila la seconda ammonizione a Trincia lasciando la Virtus in dieci. Il Nuova Florida aumenta la pressione, al 62′ Princigalli da sinistra rientra e calcia a rete trovando Bolletta pronto alla respinta. Il portiere di casa si ripete al 69′: punizione di Tisei deviata dalla barriera, la palla finisce a Princigalli che calcia a rete da due passi trovando prontissimo Bolletta alla deviazione in calcio d’angolo. La spinta degli ospiti si placa dopo il secondo giallo a Ugolini al 73′ che ristabilisce la parità numerica. La Virtus si rivede al 76′ con Porcari che salta al centro Ponziani e conclude a rete, Giordani si tuffa e compie un miracolo togliendo la palla dall’angolino.

Troccoli e Princigalli beffano la Virtus nel finale

Nel finale di gara arriva l’assedio, che si rivelerà decisivo, della capolista. All’83’ colpo di testa di Tisei su azione da calcio d’angolo con Bolletta pronto alla presa. Il portiere della Virtus si ripete all’84’ quando respinge un tentativo direttamente da calcio d’angolo. Il pareggio ospite arriva all’86’ con Troccoli che a centro area riceve palla da destra e batte con un sinistro a fil di palo Bolletta. Una doccia fredda per la Virtus, che diventa gelata al 94′ quando Princigalli su punizione regala il 2-1 e la vittoria alla capolista.

Il Nuova Florida centra così la sesta vittoria consecutiva, nono risultato utile di fila, e resta al comando con tre punti di vantaggio sull’Anagni secondo. La Virtus Nettuno Lido vede allontanarsi la vetta, distante nove punti, ma la lotta per le posizioni di vertice è ancora viva.