Home Cronaca Anzio, revocati i domiciliari a Dell’Accio, Placidi resta in carcere. Il Riesame...

Anzio, revocati i domiciliari a Dell’Accio, Placidi resta in carcere. Il Riesame si pronuncia oggi su Campa e Folco

5344
0

E’ attesa per oggi la decisione del tribunale del Riesame sulle posizioni del consigliere comunale Donatello Campa e di Marco Folco, dipendente del comune di Anzio finiti agli arresti domiciliari nell’ambito dell’indagine Evergreen condotta dalla Guardia di Finanza di Nettuno in collaborazione con la Procura della Repubblica di Velletri. Nella giornata di venerdì, intanto, il Riesame si era espresso sul dirigente dell’area Ambiente Walter Dell’Accio al quale gli arresti domiciliari sono stati revocati (ma non nell’ambito dell’altra inchiesta che lo vede coinvolto) e sull’ex assessore Patrizio Placidi al quale la misura restrittiva è stata confermata e che rimane in carcere su disposizione della Procura di Latina per l’indagine Touchdown. Per lui il Riesame ha ritenuto di non revocare le misure restrittive.

Sconcertante il quadro che emerge dagli stralci delle intercettazioni (pubblicate sul suo blog personale dal giornalista Giovanni Del Giaccio candidato sindaco con #unaltracittà) e dietro i tre filoni delle indagini di Guardia di Finanza e Carabinieri (presunte tangenti, appalto rifiuti e assunzioni di persone fidate). Un quadro “gravissimo – come sottolineano tra gli altri Rosalba Esposito e Chiara Di Fede rispettivamente presidente e portavoce di Città Futura Anzio – Spuntano anche nomi di persone coinvolte in altri casi che noi stessi abbiamo attenzionato. Auspichiamo il commissariamento poiché il voto a Maggio 2018 a nostro parere sarebbe fortemente compromesso“.