Home Cronaca Anzio, interrogatorio di garanzia per l’ex assessore Placidi in carcere a Velletri

Anzio, interrogatorio di garanzia per l’ex assessore Placidi in carcere a Velletri

4427
0

Si è tenuto ieri mattina al carcere di Velletri l’interrogatorio di garanzia dell’ex assessore alle Politiche ambientali del Comune di Anzio Patrizio Placidi arrestato lunedì nell’ambito dell’inchiesta Touch Down che ha portato alla luce episodi di corruzione e concussione nell’ambito del comune di Cisterna di Latina, sconfinando su Anzio.
L’ex amministratore comunale è stato ascoltato dal Gip del tribunale di Latina Giuseppe Cario. Una difesa decisa quella di Placidi tanto è vero che i legali di Placidi hanno presentato istanza di scarcerazione perché ritengono il loro assistito totalmente estraneo a quanto contestato dalla Procura di Latina nell’ambito dell’affidamento dei servizi di manutenzione e del verde pubblico al Comune di Anzio.
Intanto è prevista per questa sera, al massimo domani, la decisione del Tribunale del riesame sulla revoca delle misure cautelari nei confronti dello stesso ex assessore Placidi finito agli arresti domiciliari con l’accusa di corruzione nell’ambito dell’altra inchiesta, la Evergreen, della Procura di Velletri. Terminati gli interrogatori di garanzia anche per gli altri tre indagati: il consigliere comunale Donatello Campa, il dirigente dell’area Ambiente Walter Dell’Accio e il funzionario Marco Folco.