Home Cronaca Anzio, identificato e denunciato l’uomo che ha distrutto la macchinetta elimina code...

Anzio, identificato e denunciato l’uomo che ha distrutto la macchinetta elimina code all’ufficio anagrafe

2754
0
Fermato l’uomo che aveva distrutto l’elimina code all’interno del Comune di Anzio

La polizia locale ha identificato e denunciato un quarantenne di Anzio che tre giorni fa aveva distrutto l’elimina code installato solo un mese fa all’anagrafe di piazza Cesare Battisti.

Insofferente alla fila che stava facendo in attesa del proprio turno allo sportello, dopo un battibecco con gli impiegati e alcuni cittadini presenti, si era scagliato contro l’elimina code dotato di display installato nel salone di attesa, distruggendo la colonnina di prenotazione della fila, sradicando i collegamenti e mettendo in tilt il display alla stessa collegato; tutto questo davanti allo stupore di cittadini ed impiegati presenti, oltre che sotto gli occhi della guardia giurata in servizio che tentava invano di bloccare l’avventore che subito si dava a repentina fuga.

Abbiano raccolto le prime informazioni per cercare di identificarlo – spiega il comandante della polizia locale di Anzio Sergio Ieraceil giorno successivo l’individuo è stato riconosciuto su piazza Cesare Battisti dalla guardia giurata che aveva cercato di fermarlo. Una nostra pattuglia è quindi intervenuta e lo ha bloccato conducendolo al Comando di Vicolo dei Fabbri“.

Il quarantenne è stato denunciato per danneggiamento aggravato ed interruzione di pubblico servizio; ha ammesso le proprie colpe.

Sarà chiamato al risarcimento dei danni all’impianto costato al Comune quattromila euro.