CONDIVIDI
riqualificazione
Lavori pubblici e arredo urbano. Comune all’opera per ripristinare il Lungomare Enea di Lavinio e via Ardeatina
Iniziati ufficialmente i lavori per le opere pubbliche dell’intero Lungomare Enea a Lavinio Mare.
I lavori prevedono la realizzazione di un nuovo marciapiede, della nuova illuminazione a led e di arredo urbano. L’intervento, finanziato dalla Regione Lazio e dal Comune per un importo pari a 247 mila euro, dovrebbe essere ultimato entro la prossima primavera e rappresenta un’importante opportunità per restituire al luogo la bellezza e il turismo che merita.
Questa settimana, inoltre – afferma il presidente della Commissione Lavori Pubblici, Pasquale Perronace che, insieme all’assessore Alberto Alessandroni, sta seguendo gli interventi sul territorio – sono iniziati i lavori per la realizzazione del nuovo marciapiede, della pista ciclabile, dell’illuminazione a led e dell’arredo urbano, lungo la via Ardeatina, nel tratto lato mare compreso tra via Bergamo ed il Lido Garda“. Lavori per un totale di 269 mila euro stanziati dalla Regione Lazio e in parte dal Comune di Anzio.
Entro la fine dell’anno – aggiunge Alessandroni – contiamo di procedere con l’affidamento dei lavori per il rifacimento e la sistemazione di via di Valle Schioia a Lavinio Stazione“.

In cantiere sembra esserci anche l’intenzione di dare il via ai lavori per il completare la sistemazione della Litoranea Ardeatina nel tratto compreso tra Lido Garda e via Fanciulla d’Anzio. L’opera, che verrebbe a costare intorno al milione e mezzo di euro, sarebbe finanziato quasi completamente dalla Regione e prevederebbe la realizzazione di marciapiedi, pista ciclabile, arredo urbano, illuminazione a led, con l’importante riqualificazione del parcheggio pubblico, all’altezza del Centro Trasmissioni dell’Esercito, che sarà anche attrezzato con le colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici.

“La prossima settimana – dichiara Perronace – convocheremo la Commissione, per dare il via al piano triennale delle opere pubbliche. Quanto prima, con un investimento pari a circa 500 mila euro di risorse comunali, partiranno i lavori per la sistemazione delle strade del nostro territorio, senza dimenticare la realizzazione del nuovo marciapiede di viale Severiano, lato scuola, in programma nei primi mesi del 2018″.