acqua

L’acqua risulta non potabile, chiuse due fontanelle pubbliche di Nettuno

E’ di ieri l’ordinanza del sindaco di Nettuno, Angelo Casto, di interrompere l’erogazione dell’acqua da due fontanelle pubbliche: una posta a via Monviso e l’altra a via Zara.

Dopo i rilevamenti effettuati dall’Arpa, l’acqua sembra non risultare idonea per le acque destinate al consumo umano.

Si propone alle SS.LL. di disporre con urgenza di tutti i provvedimenti cautelativi necessari – si legge – prima di tutto l’immediata sospensione dell’erogazione per consumo umano dell’acqua, fino al ripristino e rientro nella norma dei parametri microbiologici; verifica del sistema del trattamento della suddetta acqua e correzione di eventuali anomalie riscontrate; identificazione e immediata eliminazione delle possibili cause; fornitura all’utenza di acqua conforme ai sensi della normativa vigente; eventuale avviso alla popolazione servita dalla rete idrica interessata“.

L’Arpa fa sapere che continuerà ad effettuare i dovuti prelievi d’acqua.

Seguiranno aggiornamenti.