SHARE
Sequestrati 550 tonnellate di prodotti ittici e alimentari dalla Guardia di Finanza. Anche il Corpo Navale di Anzio ha preso parte all’operazione

Tra lunedì 30 ottobre e mercoledì 1 novembre, la Guardia di Finanza e i militari della dipendente Stazione Navale di Civitavecchia in collaborazione la Sezione Operativa Navale di Anzio, hanno sequestrato circa 550 tonnellate di prodotti ittici ed alimenti non i regola con le norme igienico sanitarie, per un valore stimato di oltre 3 milioni di euro.

Le indagini hanno riguardato due società, una dell’agro-pontino e una con sede nella Capitale; operanti rispettivamente nel settore della distribuzione e della conservazione/stoccaggio di prodotti alimentari.

Di seguito il video dell’operazione: