Home Calcio Eccellenza – Nuova Florida-Virtus Nettuno Lido termina in parità

Eccellenza – Nuova Florida-Virtus Nettuno Lido termina in parità

1404
0

La Virtus Nettuno Lido porta a casa un punto dall’insidiosa trasferta ad Ardea contro il Nuova Florida. Un vero e proprio derby quello giocato oggi, dato che la formazione nata dalla fusione tra Virtus Nettuno e Lido dei Pini gioca al Delio Chimenti di Ardea. In campo e tra la dirigenza non mancavano gli ex, da una parte e dall’altra.

Virtus Nettuno Lido e Nuova Florida danno vita a una gara equilibrata

La prima parte di gara vede occasioni per entrambe le squadre: i padroni di casa si rendono pericolosi con Princigalli e Petricca, gli ospiti con Andrea Recupero. A passare in vantaggio sono i padroni di casa al 32′, abili a sfruttare l’errore in disimpegno di Bernardi che effettua un retropassaggio corto propiziando il veloce inserimento di Mariani che di sinistro batte Bolletta. I padroni di casa legittimano il vantaggio nei minuti successivi con Princigalli che impegna Bolletta, poi allo scadere si risveglia la Virtus Nettuno Lido con una punizione di Bernardi deviata da Giordani sulla traversa e un insidioso corner di Porcari su cui Recupero non arriva per un soffio. E’ il preludio del gol, che arriva in apertura di ripresa. Corner battuto da Bernardi, tocco di Poltronetti, la palla resta in area e Andrea Recupero non fallisce il gol del pareggio al 50′. Nei minuti successivi la Virtus potrebbe raddoppiare, ma il portiere di casa si oppone prima al suo omonimo Giordani, quindi a Porcari. Il Nuova Florida si fa vedere al 16′ con Tisei che costringe Bolletta alla deviazione in corner. Nel finale il Nuova Florida prova a conquistare la vittoria e nel giro di due minuti impegna due volte Bolletta, prima con un colpo di testa di Demofonti deviato sulla traversa, poi da calcio d’angolo ancora con un colpo di testa, stavolta con Di Bari, ma in entrambe le circostanze il portiere della Virtus devia sulla traversa. Finisce 1-1 con la Virtus che si ritrova al quinto posto in classifica con quattro punti e una gara da recuperare, quella interna col Morolo sospesa domenica 10 settembre.