Home Calcio Promozione, Flamini trascina il Falasche

Promozione, Flamini trascina il Falasche

1065
0

Inizia con una vittoria la stagione del Falasche. I biancoverdi superano 2-1 il Praeneste Carchitti, formazione nata dalla fusione tra Praeneste, squadra che militava in Prima Categoria, e Fonte Nuova, reduce da un ottimo quinto posto in Promozione la scorsa stagione.

Tre punti importanti per i biancoverdi, guidati in panchina dal nuovo tecnico Ulderico Campagna. Mattatore di giornata l’attaccante Valerio Flamini, scelto dal mister per guidare l’attacco biancoverde. Flamini ha ripagato la fiducia del mister con la doppietta che ha steso gli ospiti. Le reti, infatti, sono arrivate tutte nel primo tempo, con Flamini che sbloccava la gara già al 5′.

Gli ospiti non si davano per vinti e trovavano il gol del pareggio al 30′ con un calcio di punizione trasformato da Dell’Armi. Il Falasche, però, trovava subito il gol del nuovo vantaggio, ancora con Flamini al 35′. Gli ospiti non creavano grossi grattacapi a Remiddi, mai chiamato veramente in causa per interventi difficili.

Nella ripresa il risultato non cambiava più e il Falasche conquistava i primi tre punti della stagione, per la gioia del pubblico del Villa Claudia, anche se non mancava qualche rimpianto per un paio di occasioni da gol fallite, che potevano permettere ai biancoverdi di arrotondare il punteggio.

Da sottolineare come ancora una volta il Falasche abbia dato grande spazio ai giovani, con in campo come esterni alti Gallace, classe ’99, e Priori, classe ’98, e come esterni bassi Severa, classe ’99, e Ricci classe ’97, appena arrivato dalla Virtus Nettuno Lido. Senza dimenticare Bonacini, classe ’96, al centro della difesa affianco a Mariola, e Gattamelata, un giovane esperto in mezzo al campo con Bonomo a fare da chioccia ai giovani insieme a Frasca, Remiddi e Flamini, gli altri “grandi” in campo.

L’ennesima scommessa per il Falasche, da anni impegnata a valorizzare i giovani locali in un campionato complicato come quello di Promozione, capace di allestire ottime squadre e conquistare la salvezza.