Home Cronaca Anzio, ritrovato il cadavere del giovane diciottenne scomparso in mare

Anzio, ritrovato il cadavere del giovane diciottenne scomparso in mare

16390
0
ragazzo affogato

È stato ritrovato pochi minuti fa all’altezza dello stabilimento balneare Rivazzurra ad Anzio il corpo di Francesco Palone il giovane diciottenne di Artena disperso da ieri pomeriggio nelle acque davanti capo d’Anzio. Il corpo è stato individuato da un carabiniere fuori servizio che dal parcheggio sovrastante la spiaggia visto un qualcosa muoversi al largo. Due bagnini dello stabilimento Rivazzurra hanno preso il pattino raggiunto quello che poi si è dimostrato essere il corpo senza vita del giovane di Artena. Un epilogo drammatico di una giornata durante la quale i mezzi di soccorso avevano avuto grandi difficoltà per ritrovare il corpo del povero ragazzo a causa del mare mosso e del forte vento. Il corpo è stato ritrovato a poche centinaia di metri dal punto in cui Francesco era sparito tra le onde, ossia circa 100 m dalla costa proprio all’altezza del promontorio di capo d’Anzio