stoccaggio rifiuti

La Polizia Locale di Anzio unitamente agli Ispettori Ambientali delle guardie del gruppo anziate ha proceduto in giornata al controllo di tutti i siti ed aziende presenti ad Anzio per lo stoccaggio rifiuti. In particolare sono stati eseguiti sopralluoghi in nove siti dove la Polizia locale ha verificato lo stato degli stessi e la presenza delle autorizzazioni ad operare. Dei nove siti, cinque non sono risultati operanti, mentre negli altri quattro è stata accertata la presenza di autorizzazioni che sono comunque al vaglio della Polizia locale.

L’attività – spiega il dirigente della Polizia locale di Anzio Sergio Ieraceè stata eseguita per verificare non solo la regolarità degli smaltimenti eseguiti ma anche eventuali incongruenze con le autorizzazioni e documentazioni acquisite nel corso dei sopralluoghi. Si tratta di un’attività preventiva finalizzata  a scongiurare inquinamenti Ambientali causati da irregolarità di tali stoccaggi eseguiti sul territorio. L’attività eseguita rientra nelle diverse operazioni eseguite sul territorio a tutela dell’ambiente e contro   comportamenti illeciti irrispettosi della città di Anzio“.